29/09/12

VERSIONE

Cesare, De Bello Gallico,  libro IV
De Suebis qui alios Germanos in Galliam migrare cogunt
 
VERSIONE DA TRADURRE (LA PRIMA OBBLIGATORIA, LA SECONDA FACOLTATIVA)
 





11/06/12

Cinque cose...


... per arrivare in forma in terza:


  • Tradurre in italiano, il più possibile SENZA VOCABOLARIO, almeno 3 favole di quelle scaricabili qui
  • Scrivere una sintesi in latino di max una pagina di una favola a scelta (sintesi non vuol dire taglia e incolla dall'originale)
  • Tradurre (anche qui, senza vocabolario, per quanto potete) almeno 5 brani della storia degli Argonauti che trovate in questa pagina, dal paragrafo 68 al paragrafo 80
  • Fare un bel ripasso della grammatica di base (dalle declinazioni ai verbi ai PRONOMI), anche attraverso questo sito di esercizi con autocorrezione
  • Studiarsi la sintassi (completive, finali, consecutive, ipotetiche, gerundivo, gerundio, supino, participio, cum e congiuntivo, ecc.) sul libro blu, pagg. 377-406
Fate tutto ciò su fogli consegnabili su richiesta del prof: soprattutto lavorate con gradualità e non lasciate passare troppo tempo senza toccare il latino. Se poi volete altro (Pinocchio, Asterix legionario, Puer romanus, persino i Peanuts in latino, basta chiedere!).
Grazie a tutti voi per aver intrapreso insieme questo bell'esperimento (che continuerà!).
magister congolensis


25/05/12



                                                                 L'ONAGRO


L'onagro era  una macchina bellica utilizzata durante gli assedi per abbattere le fortificazioni nemiche con pietre o dardi incendiari. L'onagro poteva essere di piccole dimensioni - per navi e spalti di fortificazioni - oppure molto grande.Il nome di questa macchina da lancio romana deriva, dall'asino selvatico il cui scalciare era paragonato alle caratteristiche dell'arma: al momento dell'impatto del palo,infatti, se l'onagro non era fissato al terreno, la forza del colpo faceva alzare la parte posteriore dell'onagro, "come un asino che scalcia con le zampe posteriori".

24/05/12

Exercitia

cum + congiuntivo
gerundio e gerundivo
ablativo assoluto